bettablues-amenobluesBETTA BLUES SOCIETY
Domenica 22 Gennaio – ore 15,30 – Museo Tornielli

Dopo il successo di quest’estate al Festival, tornano ad esibirsi ad Ameno i Betta Blues Society, band con vocalist al femminile, che presenteranno il loro ultimo lavoro discografico.

I live dei Betta Blues si distinguono per la grande vitalità, per il coinvolgimento del pubblico e per l’utilizzo di strumenti esclusivamente acustici (dobro, ukulele, contrabbasso, washboard, rullante).

A dicembre 2016 è uscito “Let Them Out”, il terzo album con brani originali inediti e una cover della tradizione blues. Il disco vede la partecipazione di molti ospiti: Tommaso Novi (Gatti Mezzi), Roberto Luti , Nicola Floris, Felice Pantone, Mauro La Mancusa, Tony Cattano, Massimo Gemini.
A cavallo tra blues acustico delle origini e contaminazioni jazz, folk e rock “Let Them Out” segna un’evoluzione nel sound della band e racconta di storie vissute, di quelle emozioni che ci forziamo a tenere nascoste fino al momento in cui la musica non ci costringe a ”buttarle fuori” (Let Them Out appunto) e a consegnarle anche con ironia al pubblico e agli ascoltatori.

Esattamente come nel blues delle origini i Betta Blues Society usano la musica come mezzo per raccontare la propria esistenza, citando il genere ma sempre senza riutilizzarne in modo scolastico gli schemi tipici e rendendo vivo e accessibile a tutti un tipo di musica troppo spesso relegato a semplice nicchia per appassionati.

Il disco è stato realizzato anche grazie ai finanziamenti del bando Toscana100Band della Regione Toscana a cui hanno partecipato più di 700 artisti: tra i 100 ammessi al finanziamento anche i Betta Blues Society.
Ai fondi della regione si sono aggiunti quelli reperiti tramite una campagna crowdfunding di successo sul portale Musicraiser.com che ha permesso di coprire interamente le spese di realizzazione del disco raggiungendo e superando l’obiettivo prefisso.

Per la promozione dei suoi dischi la band ha suonato in importanti festival e locali in tutta Italia condividendo il palco con artisti italiani ed internazionali (Lynyrd Skynyrd, Edoardo Bennato, Raphael Gualazzi, Alex Britti, Carmen Consoli, Bob Brozman, Brunori Sas).

La formazione:
Elisabetta Maulo: voce / kazoo / ukulele
Lorenzo Marianelli: chitarra / dobro / ukulele / cori Fabrizio Balest: contrabbasso / cori
Pietro Borsò: percussioni