>ACQUISTA IL BIGLIETTO ON-LINE

kyla-brox-amenobluesKyla Brox può essere tenera, graffiante e grintosa: riassume la distinzione tra piacere e dolore, come con le grandi anime dei vecchi bluesman. Figlia del cantante blues Victor Brox, Kyla ha iniziato a cantare sul palco all’età di 12 anni e ha diversi album a suo nome, tra cui lo splendido Coming Home (2004) e l’essenziale e sensibile Grey Sky Blues (2009). Nel 2013 è nelle nomination come migliore cantante donna in UK; ha un’intensità emotiva struggente, è senza dubbio la più bella voce blues e cantante soul della sua generazione nel Regno Unito. Kyla Brox e band hanno avuto la loro coronazione nella sensazionale apparizione al Colne Blues Festival nel 2002. Le loro radici vanno ancora più indietro, alla famigerata ‘schiavitù dei bambini’ nell’edizione di Victor Brox Blues Train, che spiega la superba tenuta, la riproposizione e l’empatia miracolosa tra i musicisti.

www.kylabrox.com