> ACQUISTA IL BIGLIETTO ON-LINE
criv-pand-morbEnrico Crivellaro

Già definito all’estero “Italian guitar sensation”, in questi mesi sta scalando i vertici delle classifiche mondiali, ottenendo grandi consensi da parte della critica internazionale (Blues Revue, Living Blues, DownBeat Magazine). Con tutta la travolgente carica live che lo contraddistingue, Enrico Crivellaro, dopo una lunga tournée che lo ha visto protagonista in Usa e Canada, ritorna in Italia con la sua band (Pietro Taucher, Simone Serafini, Carmine Bloisi) per proporre con “Freewheelin’”, tutta l’originalità, il genio creativo, le contaminazioni musicali, e l’esperienza di un artista unico che, ad ogni concerto, regala al pubblico performance travolgenti, portando l’ascolto ai massimi livelli di percezione, attraversando i generi più diversi, tra influenze swing, jazz, blues e soul. Il precedente CD “Mojo Zone” è stato recensito con 4 stelle dalla rivista DownBeat Magazine, facendo di Enrico Crivellaro l’unico artista blues a ricevere tale valutazione in una rivista tradizionalmente jazz.

www.enricocrivellaro.com

 

Roberto Morbioli

Ha iniziato a suonare la chitarra da giovanissimo e a 15 anni ha scoperto la sua grande passoione per il blues. Dopo diversi anni di attività sulla scena della musica italiana, nel 1987 ha iniziato a suonare con la ‘Tao Ravao Blues Band’, con cui ha registrato il suo primo album: “From Madagascar To Chicago”. Nel dicembre del 1989 si è unito alla ‘Rudy’s Blues Band’ con la quale ha registrato l’album “Reason To Live”. Ha suonato ai più importanti festival europei: Amsterdam Blues Festival, New Orleans Music Festival in Ascona, Sanremo Blues Festival, etc. Si è esibito nei luoghi storici del blues negli U.S.A., come “Antone’s” ad Austin, Texas, dove ha condiviso il palco con artisti del calibro di “Anson Funderburgh” e “Sue Folley”. Nel 1991 fonda la sua band MORBLUS, con la quale ha suonato ai più grandi festival nazionali e internazionali. Nel 1998 è stato in tour negli Stati Uniti, dove ha suonato al B.B. King’s Bluesclub di Memphis e nei più famosi club americani.
Roberto è l’autore dei testi e degli arrangiamenti musicali di tutte le canzoni della band MORBLUS: “Let The Good Times Roll”, “101% Pure Morblus”, “7 Days Of R&B”, “Push!” (Live), “Mrs. Miller” (co-prodotto con Massimo Bubola), “I Can’t Go Wrong” e “On the Way Back “(Live).
La personalità e lo stile di Roberto Morbioli emergono in tutte le sue interpretazioni che, allo stesso tempo, ricordano lo stile dei grandi del blues come Freddy King, Albert King, B.B. King, Albert Collins, T. Bone Walker, Steve Ray Vaughn ed Eric Clapton.

www.robertomorbioli.com

 

Marco Pandolfi

Marco Pandolfi è presente da venti anni sulla scena blues italiana suonando alle più importanti manifestazioni della penisola e guadagnandosi la stima dei maggiori musicisti blues in Italia e all’estero. Le sue performance ed i suoi dischi sono stati recensiti dalle più autorevoli riviste del settore (Il BLUES, Blues Revue, Soul Bag, Blues in Britain Magazine…) e la sua musica trasmessa nei programmi radio di tutto il mondo (B.B. King’s Bluesville on XM radio USA, King Biscuit Time-Helena AK, WWOZ New Orleans…).
Ha partecipato due volte all’INTERNATIONAL BLUES CHALLENGE di Memphis, TN (USA): nel 2006 con la band Marco Pandolfi & the Jacknives (rappresentando l’Associazione Roots and Blues di Parma) e nell’ edizione del 2011 nella categoria solo/duo (rappresentando MOJO STATION di Roma).Ha collaborato con alcuni dei più noti bluesmen a livello mondiale, basti citare Richard Ray Farrell, Paul Oscher, Bob Margolin, Harvey Brooks, Preston Hubbard, Bob Corritore, Willie King, Tom Walbank, David Lee Durham, Paul Cox, King Edward, Bill Howl-N-Madd Perry, Mickey Rogers, Rockin’ Johnny Burgin, The Mannish Boys…
Ha suonato in Europa e negli Stati Uniti in clubs come il Rhythm Room di Phoenix AZ, Ground Zero di Clarksdale MS o BB’s di Saint Louis MO (tra gli altri) ed ha partecipato ad importanti festival blues internazionali (Freedom Creek Blues Festival-Alabama, Rosedale Blues Festival-Mississippi, DeltaBlues-Italia, Narcao Blues-Italia, Rapperswil-Svizzera, San Gallen – Svizzera, Blues To Bop-Svizzera, Darlington Blues Festival-UK, Simi Valley Cajun & Blues Festival-USA, Chicago Blues Festival-USA…).

www.marcopandolfi.com