Sabato 22 Luglio – Ore 21,00
Villa Fedora – Strada statale del Sempione, n. 4 – Baveno
Alejandro Escovedo & Don Antonio (USA)

alejandro-escovedo

Alejandro Escovedo, 66 anni, cantautore texano, figlio di emigranti messicani (padre suonatore di mariachi e fratello storico percussionista di Santana), torna in Italia dopo 6 anni con un nuovo album che rivisita con classe e passione le sue avventure rock.

Escovedo suonerà insieme ai Don Antonio, nuovo progetto studiato ad hoc da Antonio Gramentieri, leader della band i Sacri Cuori, una delle più vivide realtà della musica italiana.

Folk-rock, blues, psichedelia e suoni vintage oggi possono interpretare a meraviglia uno dei personaggi più influenti ed amati negli States dagli addetti ai lavori e dai colleghi.

Fondatore e affondatore di gruppi glitter punk, il suo esordio capolavoro “Gravity” festeggia i 25 anni, il suo ultimo album è uscito a inizio anno: “Burn something beautiful”.

È lunghissima la lista degli artisti che hanno interpretato le sue “street songs” d’amore e di lotta, quasi sempre autobiografiche. Un’occasione da non perdere per ascoltare una voce poetica e sofferta, capolavori come “Falling in love again” e “Down in the bowery” e per chi crede ancora che il rock, quando è autentico e feroce, possa salvare vite. Anche quelle disperate.

Formazione:

Alejandro Escovedo – voce e chitarre
Don Antonio – chitarre
Denis Valentini – basso
Matteo Monti – batteria
Franz Valtieri – sassofoni, electronics

www.alejandroescovedo.com